la nascita - tennis club ospedaletti -sito ufficiale

Vai ai contenuti

Menu principale:

la nascita

un pò di storia


L'Idea

All'inizio degli anni '60 Ospedaletti aveva ormai fatto conoscenza con una qualità di turismo senza precedenti in fatto di selezione,di assiduità e di frequentazione.Erano gli anni che seguivano e accompagnavano il"boom" economico,frutto di un paziente e faticoso lavoro di ricostruzione e ristrutturazione dell'Italia.
In quei momenti chi aveva lavorato sodo scopriva il lato utile e ricreativo del riposo:una serena vacanza al mare in un piccolo centro quieto,dall'aria buona e dal clima singolarmente mite era,sopratutto per gli ospiti provenienti dalle inclementi regioni del Nord,quanto di meglio scegliere per rintemprarsi-
Gli albergatori e gli abitanti di Ospedaletti cominciarono a parlare tra loro della necessità di disporre di qualche buon impianto sportivo da offrire agli ospiti,specialmente a quelli che di Ospedaletti avevano deciso di fare la loro seconda residenza.La signora Maria Teresa Tedeschi interpellò così nel settembre 1961 alcuni albergatori cittadini.


 I Promotori

Il 14 settembre si riunirono nei locali del Bar Alexandra  i signori:
Maria Teresa Tedeschi-            Hotel Alexandra
Giacomo Angelastri-                 Hotel Rocce del Capo
Renzo Cimiotti Tedeschi-          Hotel Alexandra
Paolo Cassini-                           Hotel Metropol
Omero Marcheggiani-               Hotel Savoia
Pietro Mariani-                           Hotel Petit Royal
Ennio Fabbris-                           Hotel Floreal
Mario Codevilla-                         Bar Alexandra
Dott.Alessio Marcoz-                Farmacia di Ospedaletti
Essi convennero sulla necessità di dotare Ospedaletti di un impianto tennistico e si impegnarono affinchè quanto convenuto fosse portato a compimento in tempi brevi,previa individuazione dell'area destinata ad ospitare l'impianto.      

La Nascita            

Il 30 aprile 1962 i promotori si recarono nello studio del notaio Vincenzo Badino,in Sanremo,per le pratiche di fondazione.Era nato il C.I.T.O.Circolo Iniziative Turistiche Ospedaletti,Tennis Club.Nella stessa giornata fu nominato  il primo Consiglio Direttivo che era così composto:

Giacomo Angelastri- Presidente
Alessio Marcoz-  Vice Presidente
Maria Teresa Tedeschi- Segretaria
Ennio Fabbris-  Direttore Sportivo
Paolo Cassini-  Tesoriere
Omero Marcheggiani- Direttore di Sede
Mimo Laura-  Consigliere
Sergio Preti-  Consigliere
Dino Butelli-  Consigliere
Pietro Mariani-  Consigliere


I Campi

I Promotori del C.I.T.O.avevano già individuato l'area in cui costruire i campi di Tennis: Era nella zona in pian D'Aschè dove ora si gioca. Ma l'amministrazione comunale,interpellata affinché intervenisse nella costruzione,aveva risposto che mancavano i fondi per cominciare l'opera.Così in quel lontano 30 aprile 1962 i promotori versarono 4 anni anticipati della quota associativa,100.000 £ ( la quota per i soci era di 25.000 £)annue.
Il C.I.T.O.fece la richiesta ufficiale al Comune per la concessione dell'area e il Comune di Ospedaletti concesse il terreno richiesto.Intanto il C.I.T.O.aveva affidato al geometra Peter Ay la stesura del progetto:il geometra lo preparò ma non volle essere retribuito e il C.I.T.O.,riconoscente,lo annoverò tra i primi soci.
Nel luglio 1963 cominciarono i lavori:incaricata era la ditta Crivello il cui titolare,Sig.Domenico,era socio promotore del C.I.T.O.Nel giugno 1964,i lavori furono condotti a termine.
L'inaugurazione ufficiale avvenne il 18 agosto 1964,dopo un rinfresco augurale svoltosi a Villa Sultana,gentilmente concessa dai fratelli Baghetti.Erano presenti il Presidente dell'Azienda Autonoma  Sanremo-Ospedaletti,dott.Mario Massobrio;Il sig.Giuseppe Braida,Presidente del T.C.Sanremo;il Sindaco di Ospedaletti sig.Angelo Lucci e il Presidente del C.I.T.O. sig.Paolo Cassini.
Il 24 agosto 1964 si svolse la prima assemblea dei soci nella quale fu anche deciso l'inizio dell'attività sportiva.



Torna ai contenuti | Torna al menu